video production company

Come creare una video production company?

Il video è in voga. Questo strumento di comunicazione estremamente potente viene sempre più utilizzato da aziende o artisti per promuovere se stessi o spiegare ciò che fanno.

In questo contesto, la creazione di una società di produzione audiovisiva è un'idea con un grande potenziale. Ma attenzione, la concorrenza è dura e i passaggi da compiere per trasformare il tuo progetto in realtà sono numerosi.

Per guidarti nel lancio della tua video production company, esaminiamo in questa guida i passi da compiere: dalla ricerca di mercato al piano aziendale, compresa la scelta del concetto e la ricerca di finanziamenti. Segui la guida!

Effettuare ricerche di mercato nel settore audiovisivo

Il mercato della produzione audiovisiva è molto salutare al momento. È tuttavia essenziale iniziare conducendo uno studio di mercato al fine di verificare che vi sia effettivamente un'opportunità commerciale per la vostra azienda a livello del sito di stabilimento previsto e di definire la strategia commerciale da adottare.

Le ricerche di mercato sono un'opportunità per interessarsi al comportamento di acquisto dei tuoi futuri clienti, alle principali tendenze del settore e al tuo ambiente competitivo.

Per raggiungere questo obiettivo, dovrai porti le seguenti domande:

  • Quali criteri vengono presi in considerazione quando si sceglie una casella di produzione video? Scelta offerta, prezzo, consulenza, ecc.
  • Qual è il budget medio per un cliente? Come sono cambiati i prezzi negli ultimi anni?
  • Quali sono i servizi più richiesti?
  • I clienti sono principalmente alla ricerca di fornitori specializzati in un'area specifica o agenzie generaliste in grado di gestire l'intero processo di creazione?
  • Quali sono i video necessari nella regione? Quante aziende potrebbero essere in grado di utilizzare i tuoi servizi?
  • Quanti concorrenti sono già stabiliti nella città in cui prevedi di stabilirti?
  • I vostri concorrenti sono società di produzione indipendenti, fanno parte di un gruppo?
  • Il mercato locale è abbastanza grande da accogliere un nuovo concorrente?
  • Come ti distinguerai dai tuoi concorrenti e lascerai il segno sul mercato?
  • In che modo comunicherai per raggiungere il tuo obiettivo commerciale?

    Eccetera.

Crescita del mercato della produzione audiovisiva

La produzione audiovisiva è attualmente in forte espansione: guidata dalla digitalizzazione del mondo attuale e dai nostri numerosi smartphone, tablet, computer ...

Il francese medio trascorre molto tempo davanti a uno schermo. E così guarda i video. Esistono effettivamente 35 milioni di "videonauti" in Italia, vale a dire gli utenti di Internet che hanno consumato contenuti video su Internet nel mese precedente, che rappresenta più della metà della popolazione!

Le agenzie di produzione video stanno prosperando con pratiche mutevoli e media. Si evolvono e si adattano alla domanda dei consumatori e ai canali di distribuzione digitale: ripresa dei codici di YouTube, trasmissione di episodi sotto forma di webserie, esplorazione di nuove tecniche come la realtà virtuale, la realtà aumentata o l'acquisizione in video a 360 °.

Il fatturato del mercato della produzione audiovisiva è in continua evoluzione. Il video digitale continua a crescere: dovrebbe raggiungere l'80% del traffico Internet nel 2020.

I mercati del cinema, della produzione audiovisiva e dei videogiochi valgono ora 16,2 miliardi di euro. Il solo mercato della produzione audiovisiva rappresenta 5,9 miliardi di euro secondo Vivendi.

Secondo l’ ISTAT, nel 2016 vi erano 6.874 agenzie di produzione cinematografica istituzionale e pubblicitaria, un numero in costante aumento, la situazione attuale è quindi favorevole all'apertura di una società di produzione.

Scegli la Mission della tua video production company

Il campo della produzione audiovisiva è estremamente ampio. Le competenze mobilitate da ogni fase del processo di produzione variano notevolmente e le possibilità in termini di formato e clientela target sono numerose.

In questo contesto, potrebbe essere interessante specializzarsi in un'area specifica al fine di beneficiare di un chiaro posizionamento commerciale che ti differenzia da ciò che offrono i tuoi concorrenti.

Puoi scegliere di specializzarti:

  • Su un formato specifico, ad esempio la produzione di video esplicativi in ​​motion design
  • Su una parte del processo, ad esempio il montaggio;
  • Su un tipo di clientela, ad esempio la produzione di film per matrimoni o film aziendali

Sta a te scegliere ciò che sembra più promettente in base a: le tue capacità, i tuoi desideri e, soprattutto, le opportunità identificate durante le tue ricerche di mercato.