mangiare vegan

Mangiare vegan, una scelta di vita

Mangiare vegan: una scelta di vita

Il veganismo è una negazione dello sfruttamento degli animali nella tua vita.
Le donne e gli uomini vegani non mangiano prodotti di origine animale, non indossano abiti di animali, non li acquistano né li allevano, non usano beni testati sugli animali, non vanno negli zoo e nei circhi. Non si tratta, quindi, semplicemente di una dieta, bensì di uno stile di vita che dura per sempre. Perché ci sono decisamente pochi vegani che decidono di ritornare al loro stile di vita di prima e sempre più persone diventano vegane.

Perché diventare vegano?

Molti di noi sono già d'accordo con le idee vegane. La violenza animale è ingiusta. Diventiamo furiosi quando apprendiamo che qualcuno stava deridendo un animale perché consideriamo gli animali come esseri senzienti, che, come le persone, non dovrebbero essere danneggiati se non in caso di assoluta necessità. Il piacere sadico non è necessario, quindi tali casi provocano indignazione. E mangiarli non è necessario per sopravvivere.

Allo stesso tempo, la maggior parte di noi è coinvolta in mostruose violenze: gli animali allevati per il cibo, i vestiti e gli esperimenti soffrono non meno delle vittime dei dittatori mondiali e il numero di animali uccisi è di decine di miliardi all'anno.

Facciamo finta che lo sfruttamento degli animali sia ancora una necessità, anche se le principali organizzazioni mediche hanno riconosciuto gli alimenti vegetali come sicuri per la salute, i negozi sono pieni di vestiti caldi non animali e migliaia di vegani e le verdure vegane dimostrano che il veganismo è disponibile a tutti.

Non abbiamo scuse se non il nostro piacere nel gusto dei prodotti di origine animale, che indossano pelle, lana e pelliccia, nonché le nostre abitudini e il nostro comfort. In abbinamento a uno stile di vita vegano si consiglia anche di prestare attenzione ai negozi online, come i semi di quinoa offerti da Grren Familys Servise sulla pagina https://www.greenfamilyservice.net/prodotti/semi-di-quinoa per apportare al nostro organismo ancora più sostanze nutrienti.

Il veganismo non è una dieta.

La salute è molto importante e ti esortiamo a monitorare il tuo benessere, mangiare bene e abbastanza e non aver paura di consultare un medico in caso di necessità.

Ma il veganismo non riguarda uno stile di vita sano, sebbene la nutrizione vegana possa certamente essere molto sana e salutare. Tra noi ci sono sia i seguaci di uno stile di vita sano, sia quelli che sono felici di mangiare cibo "spazzatura". È importante capire che il veganismo riguarda gli animali e che la scelta del cibo (ovviamente vegano) e dello stile di vita è una questione personale per ogni persona.

Il veganismo non è una pratica spirituale.

Spesso sentiamo che noi, come vegani, dovremmo essere più gentili, pazienti e più calmi. Ma, fortunatamente o sfortunatamente, non tutti abbiamo imparato lo Zen, perché siamo solo persone che si sono rifiutate di sfruttare gli animali nelle loro vite.

Nonostante il fatto che il principio di non violenza sia vicino a molti vegani, il veganismo non è legato né alle religioni né alle pratiche spirituali. Il veganismo non apre l'accesso alla conoscenza segreta. Ma è l'unico modo per non partecipare alla violenza.

Il veganismo è uno "stile di vita"

Quando si parla del veganismo nascono sempre tantissimi dubbi. Il mangiare vegan viene confuso con altre cose, ma non si tratta semplicemente di una dieta. Certo, mangiare vegan è importante, è una scelta di vita per non nuocere ad altri organismi viventi. Tuttavia, rifiutare completamente tutti i prodotti di origine animale, ma al contempo portare abiti di pelle o partecipare allo sfruttamento dei più deboli in altri modi può sicuramente creare delle ipocrisie e difficoltà varie.

La dieta vegana, quindi, dovrebbe inscriversi in una veduta più ampia relativa al modo di vedere il mondo; in ciò che si può a tutti gli effetti considerare, quindi, come un vero e proprio stile di vita. Una volta che si scegliere di essere vegani, difficilmente si abbandona quella strada.