Cosa fare e cosa vedere a Verona in un giorno

Cosa fare e cosa vedere a Verona in un giorno

Verona, la città di Romeo e Giulietta, dell’Arena, di Castelvecchio, ma anche di piazza Bra, piazza Erbe, piazza dei Signori, ponte Garibaldi, ponte della Vittoria e tanto altro! Si può davvero visitare Verona in un solo giorno? Cosa vale la pena vedere e cosa invece si può riservare ad un’altra occasione? Dove parcheggiare? E cosa mangiare in questa città veneta? 

In questo articolo, daremo risposta a tutte queste domande!

Cosa vedere a Verona in un giorno: monumenti

  • Piazza Bra. Questo è il cuore di Verona. Da questa piazza è possibile accedere a tutte le maggiori attrazioni con una breve camminata. La piazza merita uno sguardo attento: ad un’estremità di questa si trova l’Arena, cioè l’anfiteatro di costruzione romana, dall’altra il palazzo della Gran Guardia, sede spesso di mostre, talvolta gratuite e dall’altro il Municipio, di ispirazione classica;
  • Piazza delle Erbe. Tra le due piazze esiste un collegamento molto comodo: Via Mazzini, la via dello shopping, dove si possono trovare le boutique dei migliori marchi internazionali. Questa seconda piazza offre la visione di una Verona un po’ più intima, più raccolta e caratteristica, oltre a corrispondere a quello che era il foro romano del tempo antico;
  • Torre dei Lamberti. Piazza delle Erbe è dominata da una torre, detta appunto “dei Lamberti”, che si innalza per 84 metri e dalla cui sommità si gode di un panorama spettacolare sulla città di Verona e l’Adige che la lambisce;
  • Piazza dei Signori; o altrimenti detta “Piazza Dante”. Vi si accede direttamente da Piazza Erbe ed è una dei luoghi meno conosciuti della città. Al suo interno vi si trova la statua di Dante e, ai lati, le statue dei “Signori”, cioè dei giudici, che sono passati dal Palazzo della Ragione, che si trova a pochissimi metri dalla piazza;
  • Arche scaligere. Questo è uno dei monumenti più belli ed elaborati di tutta la città. Si tratta di un complesso funerario in stile gotico, che ospita le spoglie dei più famosi membri della famiglia Della Scala;
  • Casa di Giulietta; si tratta della dimora tradizionale di Giulietta, protagonista dell’opera Shakespeariana;
  • Castelvecchio; il ponte più famoso della città, interamente merlato e da cui si può godere di una vista della città.

Cosa fare e cosa sapere per visitare Verona

Verona è una città in cui trovare parcheggio non è semplicissimo, per questo la scelta migliore è quella di lasciare l’auto in uno dei parcheggi comunali sorvegliati 24h/24 e proseguire a piedi. In alternativa, si può arrivare in città tramite i mezzi pubblici: la stazione ferroviaria è a pochi metri da piazza Bra e gli autobus urbani passano in media ogni due minuti nelle zone d’interesse turistico. Una giornata a Verona non può concludersi senza un assaggio della cucina più tipica. Sono molti i locali che offrono le pietanze della tradizione veronese, come pearà e bollito, e si trovano nella via “Sottoriva”, accanto al fiume, dove i mezzi non circolano e le vie porticate sono lastricate da ciottoli rotondi.