Studiare in Romania. Dove alloggiare?

Se si sceglie di seguire gli studi per conseguire una laurea in Romania, si dovrà mettere in conto di trascorre dai 3 ai sei anni, a seconda dell’indirizzo scelto e di vivere per questo periodo lontano dall’Italia trasferendosi.

Dove alloggiare in Romania

La cosa migliore e meno dispendiosa, è scegliere di affittare un appartamento. La cosa potrebbe anche spaventare perché in Italia tutto questo avrebbe un costo molto elevato mentre in Romania il costo della vita è nettamente inferiore. Si può scegliere di affittare un appartamento e abitarlo da soli oppure condividerlo con uno studente che ha anche lui scelto di arrivare all'università Romania. Se si vuole pensare di comprare un piccolo appartamento, potrebbe rivelarsi un buon investimento, il prezzo degli appartamenti al metro è relativamente basso e una volta finito il percorso di studi potrebbe essere poi dato in affitto ad altri studenti che arrivano da altri stati.

I costi per alloggiare in Romania a studiare

Il prezzo medio di un affitto si aggira intorno ai 330 euro. Se si sceglie di abitare in centro, l’affitto di un monolocale si aggira intorno ai 280 euro. Il costo scende se si decide di alloggiare in una zona periferica, qui la spesa per un monolocale supererebbe di poco il corrispettivo di 200 euro. Se invece l’idea è di affittare un appartamento con altri studenti con cui condividere alloggio e spese è meglio scegliere un appartamento di almeno tre stanze e in questo caso il costo si aggirerebbe sui 480 euro in una zona centrale. Le stesse dimensioni di alloggio se si sceglie la periferia scendono intorno ai 370 euro. Un’altra strada percorribile può essere quella di scegliere un ateneo che metta a disposizione servizi complementare come quello dell’alloggio nei campus universitari. Se ci si orienta su questo tipo di scelta ci si può rivolgere alle varie associazioni studentesche.